,

Strepitosa vittoria all’esordio nel CIV Moto3

Misano Adriatico, 26 luglio 2014

STREPITOSA VITTORIA DI NICOLO’ BULEGA ALL’ESORDIO NEL CIV QUESTO POMERIGGIO A MISANO.
IL RIMINESE CHE CORRE COME WILD CARD, DOMANI TENTERA’ IL BIS IN GARA 2.
IL PILOTA DELLA VR46 RIDERS ACADEMY, CORRE CON I COLORI DEL COCORICO’ E DI DRIVE EAT AL SUO FIANCO ANCHE MICOPERI, ZAGO E PATA SNACK.

Bellissima vittoria per Nicolò Bulega questo pomeriggio al Misano World Circuit nella gara 1 del CIV Moto3 dove il pilota di San Clemente corre come Wild Card.
Nicolò, partito dalla seconda posizione dietro al riminese Stefano Manzi, ha sùbito preso il comando alla partenza, alternandosi poi sempre con Manzi fino all’ultimo giro quando la gara ha preso una svolta.
Il pilota della VR 46 Riders Academy ha infatti deciso di attaccare a poche tornate dalla fine e al curvone prima di arrivare al Carro 1 ha sferrato l’attacco decisivo sorpassando con autorità lo stesso Manzi.

“E’ stata una gara molto emozionante per tanti aspetti – spiega Nicolò Bulega – Vincere all’esordio del CIV davanti a tantissimi amici, a tutti i ragazzi della VR 46 guidati da Vale, ai ragazzi del fans club ed essere affiancato proprio qui da sponsor tutti locali mi ha fatto davvero un immenso piacere. Sono molto contento di come è andata la gara e ora mi concentro subito su gara 2 di domani. Sono molto felice”.

FOCUS SULLA GARA DI MISANO DEL CIV DI NICOLO’ BULEGA

Si tratta di un momento importante per la carriera di Nicolò Bulega che ha la possibilità di cimentarsi nel campionato italiano per valutare i progressi effettuati fino ad oggi in Spagna nel CEV dove ricordiamo è un rookie essendo anche il più giovane partente al via con i suoi 14 anni.
Ma la gara di Misano rappresenta non solo per Nicolò ma anche per l’intero movimento motoristico italiano un momento da ricordare tra la curiosità e la novità.
Infatti Bulega sale in sella alla sua KTM moto3 con nuovi sponsor che lo affiancano proprio in questo esordio. Due realtà molto radicate sul territorio, che proprio da qui sono partiti per conquistare il mondo e che si affacciano per la prima volta nel mondo dei motori: si tratta della Discoteca Cocoricò tra le più affermate in Europa e di Drive Eat, un concentrato di gastronomia a Cattolica.
Bulega nella sua avventura nel CIV a Misano è inoltre affiancato da Zago (moduls solution), da Pata (snack) e da partner storico del pilota riminese, cioè l’azienda internazionale Micoperi, impegnata proprio in queste ore nel recupero e nel trasferimento della Costa Concordia all’Isola del Giglio. Inoltre a Misano, così come avviene anche per tutte le altre gare del CEV, sarà testimonial della Fondazione per la lotta contro la Fibrosi Cistica.

FOCUS SU NICOLO’ BULEGA

Nato il 16 ottobre 1999 in provincia di Reggio Emilia, si trasferisce dopo pochi anni a San Clemente di Rimini con la famiglia. Dopo essere divenuto campione europeo minigp 50 e per tre anni consecutivi, Campione Italiano preGP, da quest’anno corre in moto3 nel CEV il campionato velocità spagnolo con il team Calvo Laglisse. Sempre da quest’anno è entrato a far parte del progetto VR46 RIDERS ACADEMY. Al suo esordio nel CEV a Jerez de la Frontera, nonostante fosse il più giovane al via con i suoi 14 anni, ha ottenuto un ottimo settimo posto.

ph. Marzio Bondi